Tel. +39 0187 620145  Invia mail

Cenni Storici

Dalla documentazione e pubblicazione del Consorzio di Bonifica e di Irrigazione del Canale Lunense, sono state raccolte le informazioni, di carattere storico, sotto riportate.
L’idea di un Canale che volgesse le acque della Magra a beneficio dell’irrigazione e che fosse in pari tempo capace di produrre forza motrice, nell’intento di intensificare lo sviluppo della coltivazione e di accrescere la fertilità ed il benessere della vasta pianura sarzanese, risale molto indietro. Esiste nell’Archivio Comunale di Sarzana una deliberazione consortile del 1795, da cui si evince che fu pagata una somma di denaro all’ingegnere idraulico Baral, quale compenso per l’incarico ad esso conferito di redigere un progetto di derivazione d'acqua dal torrente Calcandola, da utilizzare sia a scopo potabile, che irriguo. Detto ingegnere espresse, però, il parere che solamente il fiume Magra era in grado di fornire l’acqua nella quantità necessaria per gli scopi predetti.
Nello stesso Archivio si trova una lettera, in data 13 luglio 1798, diretta all’Ing. Bottari di Camaiore, per sapere se, in quell’anno, si potevano ancora attuare derivazioni. Le convulsioni politiche dei tempi ed i continui mutamenti di governo assopirono la buona volontà del Municipio di Sarzana per molti anni, e cioè sino al 9 dicembre 1823, nel quale giorno, in una seduta del Consiglio Comunale, fu discusso in merito al progetto d’irrigazione.
Dal 1823 il silenzio sulla questione perdurò sino al 1834, anno in cui, a seguito di una petizione dei cittadini che si lamentavano per i danni arrecati all’agricoltura dalla siccità, il problema fu posto all’ordine del giorno del Consiglio Comunale di Sarzana.
Nella seduta del 25 aprile 1834 e successivamente in quella del 21 luglio 1834 detto Consiglio Comunale deliberò di iniziare la costituzione di una Società per sottoscrizione fra i cittadini, allo scopo di “venire allo stabilimento di un Canale irrigatorio”.
Anche questa iniziativa non approdò ad alcun risultato concreto, limitandosi ad uno scambio di corrispondenza con l’Ing. Carbonazzi, Ispettore del Genio Civile. A seguito del nuovo intervento del Consiglio Comunale, e per iniziativa di cittadini di Sarzana, con atto del 13
dicembre 1841, a rogito del notaio Tonini, fu ottenuta dal Governo Toscano la concessione di derivare dalla Magra l’acqua necessaria.
L’iniziativa ebbe, di seguito, un altro lungo arresto sino al 1856, anno in cui, a spese di privati cittadini, fu redatto un progetto tecnico a cura del Senatore Ing. Bella.
Il progetto Bella fu nel frattempo acquistato dal Comune di Sarzana. Il preventivo di spesa dell’opera ammontava a L. 1.250.000, somma corrispondente al capitale sociale della società. Il progetto stesso contemplava la costruzione di un Canale irriguo, chiamato Canale
Lunense, dall’antica città etrusca di Luni, il cui incile sul Magra doveva costruirsi in località Bettola, nel Comune di Aulla.
La lunghezza del Canale era prevista in circa 24Km e lo scarico nel torrente Carrione in Comune di Carrara.
Le trasformazioni rilevanti intervenute dal 1840 all’epoca in cui furono eseguiti i lavori fecero accorciare il tracciato, immettendo le acque, anziché nel Carrione, nel torrente Parmignola.
A questo accorciamento si fu anche indotti dal fatto che i terreni compresi tra i torrenti Carrione e Parmignola godevano, sebbene non in quantità sufficiente, della irrigazione del Canale Demaniale di Carrara.
Il progetto Bella si proponeva di derivare dal fiume Magra una portata di cinque metri cubi di acqua a minuto secondo e prevedeva una superficie irrigabile di circa 3.000 ettari di terreno.
Tale progetto fu approvato dal Consiglio Superiore dei LL.PP. il 5 aprile 1875 e l’opera fu dichiarata di pubblica utilità con R.D. 27 febbraio 1881.
La costruzione del Canale ebbe inizio nel 1881 e fu terminata, o per dir meglio interrotta, nel 1886.

NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta. Per saperne di piu'

Approvo

Informativa sui Cookie

Cookie

Per rendere il nostro sito più facile ed intuitivo facciamo uso dei cookie. I cookie sono piccole porzioni di dati che ci permettono di confrontare i visitatori nuovi e quelli passati e di capire come gli utenti navigano attraverso il nostro sito. Utilizziamo i dati raccolti grazie ai cookie per rendere l'esperienza di navigazione più piacevole e più efficiente in futuro.
I cookie non registrano alcuna informazione personale su un utente e gli eventuali  dati identificabili non verranno memorizzati. Se si desidera disabilitare l'uso dei cookie è necessario personalizzare le impostazioni del proprio computer impostando la cancellazione di tutti i cookie o attivando un messaggio di avviso quando i cookie vengono memorizzati. Per procedere senza modificare l'applicazione dei cookie è sufficiente continuare con la navigazione.
Visita AboutCookies.org per ulteriori informazioni sui cookie e su come influenzano la tua esperienza di navigazione.
I tipi di cookie che utilizziamo
Cookie indispensabili
Questi cookie sono essenziali al fine di consentire di spostarsi in tutto il sito ed utilizzare a pieno le sue caratteristiche, come ad esempio accedere alle varie aree protette del sito. Senza questi cookie alcuni servizi necessari, come la compilazione di un form per un concorso, non possono essere fruiti.
Performance cookie
Questi cookie raccolgono informazioni su come gli utenti utilizzano un sito web, ad esempio, quali sono le pagine più visitare, se si ricevono messaggi di errore da pagine web. Questi cookie non raccolgono informazioni che identificano un visitatore. Tutte le informazioni raccolte tramite cookie sono  aggregate e quindi anonime. Vengono utilizzati solo per migliorare il funzionamento di un sito web.
Utilizzando il nostro sito, l'utente accetta che tali cookie possono essere installati sul proprio dispositivo.
Cookie di funzionalità
I cookie consentono al sito di ricordare le scelte fatte dall’utente (come il nome, la lingua o la regione di provenienza) e forniscono funzionalità avanzate personalizzate. Questi cookie possono essere utilizzati anche per ricordare le modifiche apportate alla dimensione del testo, font ed altre parti di pagine web che è possibile personalizzare. Essi possono anche essere utilizzati per fornire servizi che hai chiesto come guardare un video o i commenti su un blog. Le informazioni raccolte da questi tipi di cookie possono essere rese anonime e non in grado di monitorare la vostra attività di navigazione su altri siti web.
Utilizzando il nostro sito, l'utente accetta che tali cookie possono essere installati sul proprio dispositivo.
Come gestire i cookie sul tuo PC
Se si desidera consentire i cookie dal nostro sito, si prega di seguire i passaggi riportati di seguito,
Google Chrome
1. Clicca su "Strumenti" nella parte superiore della finestra del browser e selezionare Opzioni
2. Fai clic sulla scheda 'Roba da smanettoni' , individua la sezione 'Privacy', e seleziona il pulsante "Impostazioni contenuto"
3. Ora seleziona 'Consenti dati locali da impostare'
Microsoft Internet Explorer 6.0, 7.0, 8.0, 9.0
1. Clicca su "Strumenti" nella parte superiore della finestra del browser e seleziona 'Opzioni Internet', quindi fai clic sulla scheda 'Privacy'
2. Per attivare i cookie nel tuo browser, assicurati che il livello di privacy è impostato su Medio o al di sotto,
3. Impostando il livello di privacy sopra il Medio disattiverai l’utilizzo dei cookies.
Mozilla Firefox
1. Clicca su "Strumenti" nella parte superiore della finestra del browser e seleziona “Opzioni”
2. Quindi seleziona l'icona Privacy
3. Fai clic su Cookie, quindi seleziona 'permetto ai siti l’utilizzo dei cookie'
Safari
1. Fai clic sull'icona Cog nella parte superiore della finestra del browser e seleziona l'opzione "Preferenze"
2. Fai clic su 'Protezione', seleziona l'opzione che dice 'Blocco di terze parti e di cookie per la pubblicità'
3. Fai clic su 'Salva'
Come gestire i cookie su Mac
Se si desidera consentire i cookie dal nostro sito, si prega di seguire i passaggi riportati di seguito:
Microsoft Internet Explorer 5.0 su OSX
1. Fai clic su 'Esplora' nella parte superiore della finestra del browser e seleziona l’opzione "Preferenze"
2. Scorri verso il basso fino a visualizzare "Cookie" nella sezione File Ricezione
3. Seleziona l'opzione 'Non chiedere'
Safari su OSX
1. Fai clic su 'Safari' nella parte superiore della finestra del browser e seleziona l'opzione "Preferenze"
2. Fai clic su 'Sicurezza' e poi 'Accetta i cookie'
3. Seleziona “Solo dal sito”
Mozilla e Netscape su OSX
1. Fai clic su 'Mozilla' o 'Netscape' nella parte superiore della finestra del browser e seleziona l'opzione "Preferenze"
2. Scorri verso il basso fino a visualizzare i cookie sotto 'Privacy e sicurezza'
3. Seleziona 'Abilita i cookie solo per il sito di origine'
Opera
1. Fai clic su 'Menu' nella parte superiore della finestra del browser e seleziona "Impostazioni"
2. Quindi seleziona "Preferenze", seleziona la scheda 'Avanzate'
3. Quindi seleziona l’opzione 'Accetta i cookie "
 
Google Analytics
Questo sito web non utilizza Google Analytics, un servizio di analisi web fornito da Google , Inc. ( "Google") .

Contatti

Indirizzo

Via Agostino Paci 2 - 19038 - Sarzana (SP)

Sezione relativa a telefono e posta elettronica, come indicato dall'art. 13 c.1 lett. d del D.lgs 33/2013

Tel: +39 0187 620145

Email: info@canalelunense.it

PEC: canale-lunense@legalmail.it

Ufficio Protocollo: info@canalelunense.it

Ufficio Amministrazione: amministrazione@canalelunense.it

Presidente: presidente@canalelunense.it

Direttore: direttore@canalelunense.it